Le rubriche di Positano News - CulturaNews di Maurizio Vitiello

Salerno. Centro Studi di Arte Contemporanea Fondazione Filiberto e Bianca Menna. Nominati per il Comitato Scientifico: Raffaella Perna, Francesco Gallo Mazzeo e Alessandro Vitiello. foto

Più informazioni su

    Articolo di Maurizio Vitiello – Fondazione Filiberto e Bianca Menna nomina tre nuovi componenti del Comitato scientifico: Perna, Gallo Mazzeo e Vitiello

    Il consiglio di amministrazione del Centro Studi di Arte Contemporanea Fondazione Filiberto e Bianca Menna, prestigiosa istituzione culturale salernitana, attualmente presieduta da Claudio Tringali, ha nominato tre nuovi componenti del Comitato scientifico: la professoressa Raffaella Perna, il professor Francesco Gallo Mazzeo e il dottor Alessandro Vitiello.

    Claudio Tringali ha precisato: “Chiusa la lunga e dolorosa parentesi epidemia, la Fondazione Menna riprenderà presto la sua attività potendo contare anche sui tre nuovi prestigiosi ingressi nel Comitato scientifico”.

    Nata nel 1989 per volontà della famiglia Menna, la Fondazione Filiberto Menna – Centro Studi d’Arte Contemporanea promuove iniziative e progetti volti a diffondere e approfondire la conoscenza del presente dell’arte, rinnovando così la lezione teorica dello studioso salernitano, fra i protagonisti del dibattito critico del secondo Novecento.

    L’istituzione volge la propria missione culturale con precise strategie operative, che privilegiano il confronto critico e l’educazione, in una prospettiva orientata a quella costruzione del nuovo, di cui lo stesso Menna è stato costante promotore nel corso della sua attività di ricerca.

    Avvalendosi della collaborazione di giovani studiosi e grazie alla presenza di strutture e di strumenti adatti a realizzare iniziative legate all’attualità, la Fondazione, che ospita al suo interno una biblioteca e una mediateca, si presenta come spazio dinamico e polifunzionale: un luogo di studio e un laboratorio creativo in grado di monitorare i territori dell’arte contemporanea e di dare un futuro alle idee dell’arte e della critica.

    Ai nuovi eletti: buon lavoro.

    Maurizio Vitiello

     

     

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »