Positano, continua la “sfilata” di yacht: ecco “Seven Sins”, “P.Y. PERI” e lo yacht targato Ferrari “Race” -VIDEO segui la diretta

Continua la sfilata di imbarcazioni di lusso nelle acque della Costiera amalfitana. Come potete vedere dalle immagini che vi proponiamo, ci sono attualmente diversi yacht nelle acque di Positano. Sta riprendendo pian piano l’affluenza che ogni estate caratterizza i nostri territori.

yacht positano

Al momento ci sono la nave maltese “PY PERI“, nonché la nave delle isole Cayman “Seven sins”. Quest’ultima può ospitare fino a 10 ospiti in 5 camere, tra cui una master suite, 1 cabina VIP e 2 cabine doppie. È inoltre in grado di trasportare a bordo fino a 9 membri dell’equipaggio per garantire una rilassante esperienza di lusso in yacht. Diversi servizi disponibili tra cui un bar all’aperto, una vasca idromassaggio e un ampio spazio per rilassarsi e distendersi. È costruita con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio. Con una velocità di crociera di 15 nodi, una velocità massima di 17 nodi e una gamma di 4.400 nm dai suoi serbatoi di carburante da 68.000 litri, è la combinazione perfetta di prestazioni e lusso.

yacht positano

Ultimo yacht presente al momento, è “Race“, targato Piero Ferrari, figlio del grande Enzo. Lungo 50 metri per un baglio massimo di 9, il nuovo capolavoro della Riva Superyachts Division è frutto della collaborazione tra Officina Italiana Design, lo studio di progettazione fondato da Mauro Micheli e Sergio Beretta che disegna in esclusiva l’intera gamma Riva, e il team ingegneristico dedicato alla progettazione dei nuovi super yacht Riva con il Comitato Strategico di Prodotto di Ferretti Group.

Presente anche la nave di lusso a vela “Cavallo“. La disposizione interna di questa imbarcazione può ospitare fino a 10 ospiti in 4 camere, tra cui una master suite, 1 cabina doppia e 2 cabine doppie. Cavallo è un 140’9 / 42.9m yacht a vela sloop con scafo dislocante costruito da Baltic Yachts e varato nel 2003. L’interno dello yacht è stato progettato da John Munford. È stata rimessa a nuovo l’ultima volta nel 2010.

Commenti

Translate »