Quantcast

Positano, area interdetta del molo piena di bagnanti: sgomberata la spiaggia. De Lucia: “Controlli a 360 gradi” -FOTO

Positano. Operazione da parte della Guardia Costiera, grazie al lavoro degli uomini guidati dal comandante Carmine Del Prete, nei pressi del molo.

L’area, com’è noto, è stata sottoposta ad interdizione, con divieto di balneazione. Il sindaco De Lucia ha deciso, dopo varie polemiche che erano nate specialmente sui social, di usare il pugno duro: la spiaggetta era principalmente utilizzata dai non residenti, i quali non potendo accedere alla spiaggia libera, optavano per quest’altra zona.

sgombero spiaggia positano

L’operazione è stata finalizzata proprio poco fa. Come ogni domenica d’estate, l’area era stracolma di bagnanti, persone che approfittano per prendere il sole e godersi il mare di Positano. I controlli sono già intensi da diverse settimane, con gli agenti della Polizia Municipale, sotto gli ordini del comandante Sergio Ponticorvo, che spesso sono costretti ad intervenire.

Oggi la Guardia Costiera è intervenuta e ha portato avanti lo sgombero. Il sindaco De Lucia, contattato dalla nostra redazione, ha dichiarato: “Stiamo facendo controlli sul territorio a 360 gradi. Cercheremo anche di organizzarci per dei controlli notturni, anche se non sarà facile. Fatto sta che stiamo cercando di trovare un accordo con gli operatori per la notte”.

Ricordiamo che il problema dei controlli notturni non è sicuramente soltanto un problema di Positano: questa notte, ad esempio, alcuni malviventi hanno scassinato un intero bancomat in piazza Flavio Gioia.

Commenti

Translate »