Positano, altri yacht di lusso in rada: ecco Belongers e Kiss foto

Positano resta la meta preferita in Costiera Amalfitana per i proprietari di lussuosi yacht. Dopo Tanusha e Siren, quest’oggi nella rada sono stati avvistati i due panfili Belongers e Kiss. Il primo, che ha salpato nel primo pomeriggio, alla volta di Porto Rotondo, batte bandiera delle Cayman ed è di proprietà del milionario russo Alexey Reznikovich. Fondatore della catena di internet cafè Emax, Reznikovich vanta un patrimonio di circa 350 milioni di dollari, conduce attività come CEO e partner di Letter One, una compagnia di investimento del miliardario russo Mikhail Fridman, che si occupa di energia e telecomunicazioni. Con la Letter One, il Alexey Reznikovich è anche azionista del provider VimpelCom, che opera in Russia ma con sede legale in Olanda.

positano rada yacht lusso belongers kissGli yacht Kiss (sopra) e Belongers (sotto)

Nel suo genere è una delle imbarcazioni più veloci, con i suoi 50 metri di lunghezza e nonostante la stazza di 500 tonnellate, può navigare alla velocità massima di 30 nodi: il Belongers è valutato intorno ai 35 milioni di dollari, ed è stato costruito nel 2014 nei cantieri navali francesi della Couach Yachts. Con 5 cabine per 10 ospiti, il design di questo yacht è stato concepito dall’architetto navale argentino Exequiel Cano Lanza, che si è stabilito in Francia dieci anni fa, per lavorare alla progettazione di imbarcazioni di lusso.

positano rada yacht lusso belongers kiss

Nelle acque positanesi resta invece il Kiss, panfilo di 46 metri registrato alle Isole Cayman, che nei giorni scorsi aveva ancorato nelle Isole Eolie e a Panarea. Costruito nel 2015 nei cantieri olandesi Feadship, viene considerato il successore del super yacht Como. Non è passato inosservato con la sua colorazione metallica e l’architettura navale di Dubois,  anche se il massimo dell’eleganza è espresso dai comfortevoli interni della barca, curati Redman Whiteley Dixon. Il Kiss dispone anche di alloggi per otto ospiti in quattro suite ed è dotato di quattro cabine equipaggio, una sala crew: non mancano a bordo solarium con vasca idromassaggio. Curioso è anche l’aneddoto sul nome di “battesimo”: il panfilo è stato infatti mostrato per la prima volta dagli armatori olandesi il 14 febbraio, giorno della festa degli innamorati.

positano rada yacht lusso belongers kiss

Commenti

Translate »