Quantcast

Operazione antidroga: fermati in 5 tra Salerno, Aversa e Potenza

Operazione partita dalle prime ore del mattino da parte della Polizia di Stato che ha visto protagonista la Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Salerno. L’operazione era finalizzata all’esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di cinque soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, con base operativa nelle città di Salerno e Aversa (CE), che hanno commercializzato importanti quantitativi di eroina nelle città di Potenza, Salerno e provincia. Gli investigatori della Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Potenza, Salerno, assieme agli investigatori della Squadra Mobile di Vicenza e Caserta stanno eseguendo anche diverse perquisizioni.

I fatti sono collegati agli avvenimenti del 18 giugno , quando i Carabinieri effettuarono un servizio antidroga. In quella circostanza i militari dell’Arma, impegnati in località Santa Candida, insospettitisi dall’atteggiamento di un 52enne il quale, a bordo di una bicicletta elettrica, si intratteneva vicino il finestrino di una Fiat 500 L con a bordo due persone, dopo aver osservato i movimenti a debita distanza, avevano notato il classico scambio di involucri e denaro ed i due veicoli allontanarsi rapidamente. Poco dopo, i carabinieri sono riusciti a bloccare l’autovettura con a bordo i due soggetti che, sottoposti a perquisizione, venivano trovati in possesso della somma contante di 5.000 euro, ritenuta provento della vendita di sostanza stupefacente, ceduta poco prima al 52enne. Quest’ultimo, sottoposto a perquisizione, era stato trovato in possesso di 20 grammi eroina e 18 grammi di cocaina.

Commenti

Translate »