Meta, spuntano macchinari che fanno pensare ad un’antenna: “Abbiamo paura” – FOTO

La questione legata alla presenza di antenne telefoniche in Penisola Sorrentina, e non solo, è una questione che è stata affrontata diverse volte nel corso degli anni. Gli esperti, circa i possibili danni causati dalla presenza di ripetitori telefonici, hanno espressamente dichiarato che una risposta certa e precisa non è possibile darla senza conoscere le potenze trasmesse dagli apparati.

Quel che è certo, però, è che ogni installazione deve avere l’autorizzazione dalle Arpa e che, nei casi dubbi, le Arpa stesse fanno accurate valutazioni di impatto ambientale. I cittadini possono rivolgersi alle Arpa per avere informazioni su casi specifici.

antenna meta

Negli anni sono stati portati avanti diversi studi, i quali hanno confermato alle volte i rischi derivanti da antenne telefoniche, altre volte, invece, li hanno smentiti. Fatto sta che spesso riceviamo segnalazioni circa la presenza di macchinari e ripetitori telefonici: ultima segnalazione arriva da Meta, dove sono apparsi, nei pressi della Chiesa, alcuni macchinari di una nota compagnia telefonica che farebbero pensare a dei ripetitori. Non abbiamo la certezza della cosa, ma come sempre ci attiviamo per dare voce ai cittadini.

Commenti

Translate »