Maiori, quel ponticello di Erchie: noi siamo con i cittadini!

Più informazioni su

Quel ponticello di Erchie, dove sono stati apposti i sigilli dai carabinieri, resta un simbolo di una reazione di cittadini trascurati, trascurati dal comune e dimenticati da Maiori. Sono trascorsi quasi vent’anni da quando quel ponte, che scavalava il torrente San Nicola, fu abbattuto per far passare le macchine a ripulire il letto da residui trascinati dalle acque con una piccola alluvione.

Anni in cui è stato interrotto il passaggio per gli erchietani e i villeggianti che soggiornavano nel borgo costiero, a cui i cittadini hanno voluto mettere fine, per finanziare la ricostruzione del ponte, ripristinato nella stessa forma e dimensioni. Giustamente vigili e carabinieri sono intervenuti per bloccare quest’opera realizzata senza permessi, ma dispiace che debba avvenire un’altra demolizione: noi siamo con i cittadini di Erchie, doppiamente calpestati da un comune che dovrà finanziare sia l’abbattimento che la sua ricostruzione.

Più informazioni su

Commenti

Translate »