Il serpente e la Sega. Non lasciare che l’odio prevalga, ognuno avrà quel che si merita

Più informazioni su

    Un serpente entrò in una falegnameria e mentre andava in diversi angoli passò sopra una sega e si tagliò leggermente.

    Subito si girò e morse la sega, ma mordendo la sega si ferisce alla gola gravemente. Allora non sapendo cosa succedeva si rotola attorno alla sega pensando che la sega lo aggrediva, volendo soffocare la sega con tutto le sue forze, ma facendo così si è ucciso lui stesso con la sega.

    A volte facciamo la stessa cosa nella nostra ira pensando di ferire quelli che ci hanno fatto del male, ma infine realizziamo che facciamo male a noi stessi.

    Nella vita a volte è buono ignorare certe persone, situazioni, parole.

    A volte è meglio non reagire per evitare conseguenze che sono disastrose e micidiali.

    Non lasciare che l’odio prendi il disopra della tua vita perché l amore e più forte di tutto.

    Traduzione dal francese:

    S. Soccio /E. Schembre

    Il serpente e la Sega. Non lasciare che l’odio prevalga, ognuno avrà quel che si merita. Questa metafora che dalla Francia si è diffusa in Italia è proprio adatta

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »