Furore. Giovane si tuffa dalla scogliera ma l’ingresso sbagliato in acqua gli causa una frattura vertebrale

Furore, costiera amalfitana. Quella che doveva essere una domenica tranquilla al mare per un 24enne della provincia di Napoli si è trasformata in un incubo. Il giovane, dopo essersi goduto il sole, decide di tuffarsi dalla scogliera ma l’ingresso in mare non è dei migliori, poiché per un errore non riesce a distendersi ed impatta violentemente con la schiena sull’acqua.

Alcuni bagnanti presenti sulla spiaggia si rendono immediatamente conto di quanto accaduto ed accorrono in soccorso del giovane. Nel frattempo viene allertata l’ambulanza del 118 che provvede a trasportare il 24enne presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Castiglione dove i medici di turno lo sottopongono ad una TAC dalla quale si evince una frattura vertebrale.

Il giovane viene, quindi, trasportato con un’eliambulanza presso l’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno e ricoverato nel reparto di Neurochirurgia.

 

 

Commenti

Translate »