Frane a Positano e Conca dei Marini. Controlli con elicottero e mezzi della Guardia Costiera per le cause video segui la diretta

Frane a Positano e Conca dei Marini. Controlli con elicottero e mezzi della Guardia Costiera per le cause. Il problema del dissesto idrogeologico della Costiera amalfitana al centro del dibattito in Campania. In questo momento c’è un sopralluogo via terra , via mare e via cielo sulla zona oggetto della frana a mare nella perla della Costiera amalfitana. Nell’area insiste una villa con una scala con discesa a mare, e una abitazione, l’unica ad aver l’interdizione all’accesso, ma è tutta l’area imputata dal pericolo, un pericolo che non è di oggi, ma è stato accertato con ordinanza della Capitaneria di Porto di Salerno dal 2003.

guardia costiera sul luogo frana in mare laurito

L’area del distacco è a circa 70/80 metri al di sotto dell’abitazione, quindi distante dalla stessa. Si tratta di materiale e terriccio reso arido dalla siccità di questi giorni  che ne ha favorito, quindi , il distacco . Una caduta intervallata domenica scorsa di ora in ora, con distacchi alle 12,30, 13,30 e così via circa. A Conca dei Marini la situazione è tranquilla, nel senso che era prevedibile  un distacco di polvere e terriccio, ma che l’area è già messa in sicurezza, al confine fra Positano e Praiano dovrebbe essere anche chiarita la dinamica che si porta avanti oramai da anni. Da non trascurare le sollecitazioni alla strada causate dai bus e mezzi pesanti. Pensate ai mostri passati oggi a Positano

Commenti

Translate »