Atrani, le tre croci tornano nella Grotta di Masaniello

Tornano le tre croci nella Grotta di Masaniello, ad Atrani. Dopo l’opera di restauro da parte del Gruppo del Santuario di Santa Maria del Bando, c’è stato il riposizionamento delle croci all’interno del sito, storico luogo di Fede per tutta la comunità atranese.

“Gli anziani del posto ancora ricordano tre croci di legno che si ergevano all’interno della Grotta di Masaniello a ricordo del sacrificio di Gesù e che si illuminavano di fiammelle nei giorni della festa patronale e della festa della Beata Vergine Maria.

Gli eventi atmosferici e l’usura del tempo le hanno poi fatto crollare ed esse sono rimaste, per anni, all’interno della grotta, al riparo, in attesa che qualcuno le recuperasse e le facesse diventare legna da ardere.

Ma la buona volontà e il desiderio di far rivivere le croci hanno dato forza alle sapienti mani dei componenti del Gruppo che cura il Santuario, guidati dall’ingegno di Raffaele Criscuolo, affinché le stesse potessero essere, pulite, restaurate e issate nel vecchio sito della grotta. A breve le stesse croci saranno illuminate con un impianto a led”, scrivono su Facebook, i volontari di Santa Maria del Bando.

Commenti

Translate »