Vietri sul Mare. Polemiche sul sistema di prenotazione e pagamento per l’accesso alle spiagge libere, le parole del sindaco Giovanni De Simone

Vietri sul Mare. Il sindaco Giovanni De Simone, attraverso  un post pubblicato sulla sua pagina facebook, rende noto che: “In merito al piano spiagge libere adottato dall’amministrazione comunale, nell’ambito dell’emergenza Covid, ed in considerazione delle polemiche scaturite rispetto al sistema delle prenotazioni e al pagamento di un euro a persona per l’accesso, si precisa quanto segue: Al momento c’è una proposta fatta dal Comune di Cava de’ Tirreni, la quale non è stata formalizzata. Al momento resta invariato il sistema di prenotazione.

«Per la questione del pagamento di un euro – spiega il sindaco De Simone – è una proposta di una somma simbolica per l’accesso alle spiagge libere del nostro comune. Un euro a persona che l’amministrazione comunale vorrebbe adottare per due diverse motivazioni: controllare le prenotazioni, riuscire a garantire maggiori servizi e maggiori controlli e quindi maggiore sicurezza in questo particolare momento di emergenza sanitaria, in cui vigono regole più restrittive per la tutela della salute di tutti. Il dispositivo adottato resta tale, partiremo questa settimana solo con le prenotazioni come banco di prova”.

Commenti

Translate »