Un sabato con tanti bagnanti sulle spiagge di Piano di Sorrento e Meta. Importante non abbassare la guardia

Un sabato di fine giugno all’insegna del grande caldo e dell’afa. In tanti hanno deciso di trascorrere questa giornata in spiaggia per rilassarsi e godersi un mare azzurro e rinfrescante. I lidi di Piano di Sorrento e Meta sono stati presi d’assalto già dalle prime ore della mattina e ce lo testimoniano le foto di Charly 57 (Giuseppe Coppola) che ritraggono le file di ombrelloni aperti ad animare quelle che fino a poco tempo fa erano spiagge deserte. Immagini che in questo caso arrivano dalle due città della penisola sorrentina ma che sono comuni a tutte le spiagge della penisola e della costiera amalfitana. L’emergenza sembra essere lontana e si ha l’impressione di una pseudo-normalità. Ma ricordiamoci che di normalità non si può parlare, l’emergenza non è finita e non possiamo assolutamente abbassare la guardia ed allentare le misure di sicurezza. Il virus circola ancora e bisogna prestare la massima attenzione mantenendo scrupolosamente le distanza di sicurezza sempre, anche in spiaggia. Non vanifichiamo gli sforzi fatti.

spiagge
spiagge
spiagge
spiagge

Commenti

Translate »