Tramonti. La statua della Madonna del Carmine arriva in Chiesa in triciclo!

Tramonti. La statua della Madonna del Carmine arriva in Chiesa in triciclo! Infatti, il divieto delle processioni ha fatto si che i fedeli di Campinola pensassero a modi alternativi per portare in giro la statua della Madonna del Carmine. Ecco quanto si legge nel post Facebook del Giardino Segreto dell’Anima:

Tramonti. La statua della Madonna del Carmine arriva in Chiesa in triciclo!

Le tradizioni più intime si sentono in ogni occasione e si tramandano nel tempo. La devozione per la Madonna del Carmine a Campinola è secolare e ne è testimonianza la grande Cappella edificata nel ‘700 dalla famiglia Telese nella proprietà a nord della borgata. Con il terremoto del 1980 tale luogo che richiamava fedeli da ogni parte della vallata, divenne inagibile e la Madonna, assieme ad una statua di Sant’Antonio, trovò accoglienza in un locale a piano terra di Casa Telese in piazza Campinola.

Ma la devozione è rimasta inalterata tanto che ogni anno dalla fine di giugno al 16 di luglio la statua, guarnita con il vestito più bello, viene portata nella chiesa parrocchiale per la novena e poi riportata nella propria casa con una partecipata processione. L’emergenza causata dal Covid-19 impone nuove soluzioni e avvalendosi di mezzi più rapidi e moderni la Madonna del Carmine va in chiesa e poi ritornerà su un veicolo motorizzato.

Necessità degli eventi ma la devozione, la fede e la religiosità si adeguano perché la preghiera comunque espressa aiuta a vivere e a superare le circostanze difficili della vita.

Tramonti. La statua della Madonna del Carmine arriva in Chiesa in triciclo!

Commenti

Translate »