Le rubriche di Positano News - Condoglianze

Positano. Addio a Sal Cinque, un pezzo di storia del nostro turismo

Il cordoglio di tutta Positano e del sindaco Michele De Lucia

Più informazioni su

Positano ( Salerno ) All’improvviso la notizia che ci ha lasciati senza parole. Sal Cinque, titolare dell’hotel Villa Flavio Gioia e della boutique Mena, ci ha lasiato. Lo ha annunciato il figlio Christian, che con il fratello Ivan gestisce l’albergo di famiglia, con una foto toccante che mostra il modo di essere, la gioia di vivere, di gustare le cose belle e buone, di essere orgoglioso di essere positanese.. Apprezzava le cose belle della vita ed era fiero di essere positanese, e di essere un imprenditore, non si fermava di fronte a nessuno nell’esprimere la sua critica verso chi vuole mettere in crisi l’economia turistica di qualità della perla della Costiera amalfitana, che rischiava di rimanere soffocata dal turismo di massa. Fra gli ultimi post aveva condiviso quello di Carlo Cinque in difesa dell’ordinanza che limita il traffico in Costa d’ Amalfi. Era uno di quelli che era contrario alle invasioni in Costiera amalfita e puntava alla qualità.  Era anche una buona penna, tutti da leggere i suoi strali su Il Duca di Luca Vespoli e non si tirava indietro quando doveva dire qualcosa. Imprenditore nel settore alberghiero e nella moda, da oltre mezzo secolo, ha visto tutte le fasi di un’economia crescere, di un paese diventato internazionale, alla crescita del turismo per la quale ha contribuito . Condoglianze alla cara moglie Mena, ai figli Ivan e Christian, a tutta la famiglia. La terra ti sia lieve.

Le condoglianze giungono inevitabilmente anche dal sindaco di Positano, Michele De Lucia, che esprime così sui social la propria vicinanza alla famiglia:

La nostra Positano oggi si impoverisce . Ha perso un imprenditore illuminato
Un amministratore che ha contribuito con le sue idee alla crescita del nostro paese
Mi mancheranno molto le nostre chiacchierate …..
Ciao Sal

Più informazioni su

Commenti

Translate »