Piano di Sorrento. Riapre il mercatino, le interviste “Qui normale, a Maiori alternati a mezza giornata” foto video segui la diretta

Piano di Sorrento. Riapre il mercatino, le interviste “Qui normale, a Maiori alternati a mezza giornata”. Un segno di normalità, il ritorno dei mercatini . Questa mattina primo giugno a Piano di Sorrento sono tornate le classiche ‘bancarelle’ degli ambulanti in via delle Rose, il mercatino di “Caruotto” per tanti dalla Penisola sorrentina, Positano, Praiano e Costiera amalfitana che lo frequentano. Le bancarelle si sono posizionate in verticale , e non in orizzontale, al centro della carreggiata assicurando pertanto un’affluenza organizzata e distanziata degli acquirenti, che rispettano le norme di sicurezza con un percorso di andata e ritorno sui marciapiedi che sono laterali alla carreggiata.

Mercatino Piano di Sorrento

A vigilare gli agenti della Polizia Locale, coordinati dal maresciallo Michele Galano, e la Protezione Civile diretta dal caponucleo Luigi Parlato “Siamo qui per monitorare che tutto vada per il meglio – dicono a Positanonews -. Dentro lo spazio sono i gestori che si devono regolare, all’esterno noi avremo cura che non si creiino assembramenti e si indossino le mascherine”

Anche a Sant’Agnello è ripartito il mercato settimanale nel viale dei Pini, ed è stato predisposto un piano di sicurezza in connubio tra il Comune e gli operatori con dispositivi di distanziamento e controllo della Protezione Civile.

A Sorrento invece è contro con Alfonso Ronca della Tasso, il titolare dell’area dove viene svolto non ha ravvisato nell’ordinanza sindacale i termini adeguati per garantire il rispetto di un protocollo di sicurezza.

Il titolare dell’area privata che appartiene alla Cooperativa Tasso, vedendo che non ci sono i termini adeguati per garantire il rispetto delle norme, ha bloccato lo stop allo svolgimento del mercato visto la tipologia dell’area e dell’accesso previsto di almeno 400 unità.

Poi ha ribadito che in caso di contagio, si rischia di compromettere anche le altre attività che si svolgono nell’area, senza considerare le conseguenze che ne possono derivare anche ai danni della Cooperativa. Il sindaco Giuseppe Cuomo paventa iniziative di rivalsa legale ai danni della Coop Tasso.  Domani mattina vedremo che succede, intanto Positanonews oggi ha seguito sia il mercatino di Piano che quello di Sant’Agnello con vari servizi video su Positanonews TV

 

Commenti

Translate »