Quantcast

Penisola Sorrentina, incontro importante per nuovi progetti sulla viabilità

Questa mattina si è tenuto il primo tavolo tecnico per la “mobilità gentile”. L’iniziativa promossa da Donato Aiello, Presidente del Patto Territoriale Penisola Sorrentina, si è tenuta a Napoli, all’Agenzia del Turismo Regione Campania (AGETUR) e ha visto la partecipazione dei Comuni di Vico Equense, Castellammare di Stabia e Pompei. Si è trattato di un primo confronto per ottenere una visione comune e condivisa su possibili soluzioni alla criticità della mobilità nell’area della Costiera. Percorsi ciclabili, mobilità elettrica, ma anche soluzioni alternative come il progetto denominato “pista degli olimpionici”, di cui hanno parlato il Sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, e il Responsabile dell’Ufficio Europa del Comune di Vico Equense, Francesco Iovine. Si tratta di un percorso pedonale sicuro che si snoda lungo i tornanti della Statale sorrentina e coinvolge non solo Vico Equense, ma anche Castellammare di Stabia e Pompei. L’idea, nata qualche anno fa, di dare i natali a un cammino pedonale per podisti o semplici cittadini che «affianca» le corsie delle autovetture è stata oggetto di confronto tra il sindaco di Vico Equense, l’Assessore Gianpaolo Scafarto di Castellammare di Stabia e il commissario della Città di Pompei. All’incontro ha partecipato anche l’EAV (Ente Autonomo Volturno) e il Parco dei Monti Lattari.

Commenti

Translate »