Niente auto a Capri, Ischia e Procida: dal 27 giugno divieto di sbarco

Da sabato 27 giugno saranno in vigore i divieti di sbarco per Ischia e Procida; la comunicazione è arrivata stamane dalla Prefettura di Napoli dopo che i provvedimenti erano stati sollecitati nei giorni scorsi dai sindaci isolani. Per Ischia il divieto resterà in vigore sino al 31 ottobre e riguarderà auto e moto di proprietà o condotte da cittadini della Campania con deroghe per i proprietari di seconde case dotati di contrassegno rilasciato dai comuni ischitani e per i turisti che soggiornino almeno una settimana in hotel o 15 giorni in case private nei comuni di Barano, Casamicciola (per il mese di settembre), Serrara Fontana e nella frazione di Panza. A Procida invece il divieto terminerà il 30 settembre e ne saranno esentati i veicoli esteri, quelli non campani e quelli dei proprietari di abitazioni che siano iscritti nei ruoli della tassa per lo smaltimento dei rifiuti.

Commenti

Translate »