Limitazioni, divieti e chiusure: le spiagge devono essere aperte e fruibili! La nostra battaglia continuerà sempre

Sarà un’estate davvero particolare, se continueranno le limitazioni e i divieti che sono previsti per quanto riguarda diverse spiagge della Penisola Sorrentina e non solo. Molti stabilimenti balneari hanno già deciso di riaprire, con regole e disposizioni per poter accedervi. In molti si sono lamentati a causa della poca chiarezza e a causa del fatto che i diversi comuni hanno deciso di adottare delle regolamentazioni differenti tra loro.

Sono anche montate diverse polemiche a causa di limitazioni che non consentirebbero l’accesso a spiagge libere come si dovrebbe. In particolare, abbiamo visto, ad esempio, come a Vico Equense in tantissimi si siano ribellati alle decisioni legate alla fruizione delle spiagge. “Violano i nostri diritti più elementari, lucrando sulle poche spiagge demaniali che erano ancora libere”, ha dichiarato qualcuno.

Tra prenotazioni, limiti orari, divieto di accesso ai non residenti, noi vogliamo prendere una posizione ben chiara: siamo dalla parte di chi aspira a spiagge libere e fruibili. Siamo pienamente a conoscenza della difficoltà di preservare la salute dei cittadini e di seguire le regole del Governo, ma bisogna fare in modo che ciò non intacchi alcuni diritti fondamentali. Positanonews sarà sempre per chi lotta per spiagge libere, fruibili a tutti e la nostra battaglia non finirà mai, ma continuerà per sempre.

Commenti

Translate »