Quantcast

Costiera amalfitana, medico ubriaco alla guida: denunciato dai carabinieri

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno effettuato un corposo servizio volto al controllo dei locali della cd “Movida” in tutto il territorio della Divina, con particolare attenzione ai centri di Amalfi e Maiori. A farne le spese, questa volta, è toccato ad un medico chirurgo proveniente dall’agro nocerino-sarnese, il quale aveva raggiunto la Costiera per passare con degli amici una serata di festa: l’uomo però ha alzato un po’ il gomito, bevendo qualche drink di troppo, e nel momento in cui è stato fermato dai Carabinieri durante un normale posto di controllo è stato accertato che effettivamente il 45enne aveva un tasso alcolemico superiore di ben 4 volte ai limiti consentiti per legge. A nulla sono valse le confuse giustificazioni, per lui è scattata la denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e il sequestro della sua autovettura ai fini di confisca.

Nel corso della serata sono altresì stati segnalati 4 ragazzi trovati in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente per uso personale (marijuana, hashish e cocaina), controllate più di cento autovetture, una cinquantina di persone e verificato il rispetto della normativa attualmente in vigore nei principali locali della Costiera, senza riscontrare alcuna violazione.

Commenti

Translate »