Costa d’Amalfi/Penisola Sorrentina, disperazione dei lavoratori stagionali sotto la sede dell’INPS: “Sabatini non ci vuole ricevere”

Si scalda il sit-in dei lavoratori stagionali sotto la sede dell’INPS a Roma. Un nutrito gruppo di lavoratori giunto dalla Costiera Amalfitana e dalla Penisola Sorrentina, stanno manifestando in queste ore sotto la sede dell’Istituto di Previdenza all’EUR, nella Capitale.

costiera amalfitana penisola sorrentina stagionali inps sabatini

La protesta degli stagionali ha accolto tra disperazione e sgomento, la notizia che il dirigente dell’INPS Luca Sabatini, che ricordiamo è Responsabile della direzione centrale prestazioni sostegno al reddito, si è rifiutato di incontrare una delegazione dei lavoratori del comparto turistico e affini.

In queste ore sui social sta infatti balzando un tam-tam, in cui si invita a mandare mail a Sabatini, invitandolo ad incontrare i lavoratori: “ABBIAMO BISOGNO SUBITO DI VOI,AIUTATECI… Luca Sabatini NON CI VUOLE RICEVERE! INVIATE TUTTI UNA MAIL CON SCRITTO “SABATINI FALLI SALIRE” luca.sabatini@inps.it “.

Una situazione ingiusta per questi lavoratori, che non possono ricevere un minimo di sostentamento, senza un lavoro e dopo quasi tre mesi di lockdown: sono infatti circa 370mila uomini e donne, nella totalità dei casi con famiglie a carico, ad essere esclusi dalla possibilità di ricevere il bonus di 600 euro previsto dal governo.

Commenti

Translate »