Coronavirus. Conte in conferenza stampa: “I dati sono incoraggianti, ora possiamo ripartire: meritiamo il sorriso dopo i sacrifici”

Più informazioni su

Coronavirus. Conte in conferenza stampa: “I dati sono incoraggianti, ora possiamo ripartire: meritiamo il sorriso dopo i sacrifici”. Questo pomeriggio il premier Giuseppe Conte ha tenuto la conferenza stampa, conclusa da poco, per quanto riguarda la cosiddetta Fase 3.

“A distanza da circa un mese dal 4 maggio i numeri possiamo dirlo con relativa prudenza ma con chiarezza sono incoraggianti. Ora possiamo ripartire. Ci meritiamo il sorriso e l’allegria dopo settimane di duri sacrifici. Ma è bene ricordarci sempre che se siamo tra i primi Paesi europei che può riavviare le attività e le condizioni di vita in sicurezza è perchè abbiamo accettato tutti insieme di modificare in maniera radicale le nostre abitudini di vita”.

Per quanto riguarda le nazioni che hanno chiuso i propri confini Conte ha sottolineato: “Ci sono alcuni Paesi che ritengono di adottare alcune misure nei confronti di Paesi con curva di contagio più elevata. Non c’è motivo che Paesi come Austria o Grecia adottino misure discriminatorie nei confronti dell’Italia, non vorrei pagassimo un lavoro fatto con trasparenza e severità”.

“Stiamo intervenendo per pagare di più bonus e ammortizzatori sociali. Dobbiamo lavorare meglio per sostenere le imprese, dobbiamo lavorare sull’inclusione e contrastare le diseguaglianze. E’ un progetto impegnativo ma la somma che metterà l’Ue a disposizione dell’Italia non potrà essere considerata un tesoretto di cui potrà disporre il governo di turno. Sarà una risorsa a favore del sistema Paese, di cui il governo si fa carico”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »