Cetara, minaccia di morte carabinieri e sindaci, poi danneggia le auto: arrestato 49enne di Vietri

Costiera amalfitana. E’ stato arrestato dai carabinieri e associato alla casa circondariale di Fuorni un 49enne di Vietri Sul Mare. L’uomo, ieri sera, mascherato da un passamontagna ha iniziato a minacciare di morte i militari offendendoli con vari epiteti, per poi passare a minacciare di morte anche nei confronti dei sindaci di Vietri e Cetara, responsabili di non avergli elargito sussidi economici

. Armato di bastone in legno, a bordo di un cilomotore, è stato sorpreso dai militari del Radiomobile mentre stava danneggiando le auto a Vietri. Raggiunto dalla pattuglia, ha lanciato il bastone fuori strada e si è dato alla fuga verso Cetara a folle corsa, venendo bloccato dopo un chilometro. Dopo aver ulteriormente minacciato i carabinieri con una bomboletta spray ed aver sferrato un paio di calci alla gamba di uno di loro, è stato definitivamente bloccato e arrestato. Le accuse sono di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minaccia e danneggiamento.

Commenti

Translate »