Quantcast

Cava de’ Tirreni. Uno dei tombini della città sarà esposto al “Museo Internazionale delle Ghise” di Ferrara

Anche uno dei tombini di Cava de’ Tirreni esposto al prestigioso ed unico nel suo genere “Museo Internazionale delle Ghise” di Ferrara che raccoglie le coperture urbane provenienti da tutto il mondo (Amsterdam, Atene, Berna, Bergen, Bucarest, Cracovia, Danzica, Havana, Helsinki, Oporto, Praga, Salisburgo, Sarajevo, Trodheim, Vienna, Zurigo) oltre che di città italiane. La notizia è stata resa nota dal sindaco Vincenzo Servalli sulla sua pagina Facebook. Su richiesta dell’ideatore del museo, Stefano Bottoni, l’Assessore Nunzio Senatore ha provveduto a donare al museo uno dei tombini in ghisa, tra i più antichi della città, riportante il vecchio toponimo Cava dei Tirreni.
A consegnarlo nelle mani del Sindaco di Ferrara Alan Fabbri e di Stefano Bottoni, il concittadino Sabatino Sorrentino.
“Un luogo particolare – afferma l’Assessore Senatore attraverso i social – che raccoglie un elemento urbano che può sembrare insignificante, ma visitando il museo si possono notare delle vere e proprie opere d’arte, ed ora, tra quei tombini di tutto il mondo c’è anche quello di Cava de’ Tirreni, corredato di una descrizione della nostra città”.
(foto dalla pagina del sindaco Servalli)

Cava de' Tirreni
Cava de' Tirreni

Commenti

Translate »