Atrani. Aperto bando per l’assegnazione di boe per ormeggio unità da diporto 2020

Più informazioni su

Atrani. Aperto bando per l’assegnazione di boe per ormeggio unità da diporto 2020. Il Comune di Atrani intende procedere alla formazione di una graduatoria per la successiva “assegnazione di boe per ormeggio (posti) per la sosta di imbarcazioni e natanti presso l’arenile – specchio acqueo gestito in regime di concessione demaniale marittima da terzi per la stagione 2020”.

La presente procedura è finalizzata unicamente ad acquisire le richieste da parte degli utenti di assegnazione per la formazione della graduatoria, essendo l’effettiva assegnazione subordinata alla materiale realizzazione degli ormeggi nello specchio acqueo comunale dalla ditta concessionaria, giusto atto formale di concessione n. 1/2020, previo ottenimento di tutti i necessari permessi ed autorizzazioni comunali e sovracomunali.

L’ente si riserva di non assegnare materialmente i posti in caso di difficoltà di realizzazione o ritardi dovuti all’emergenza sanitaria in corso da Virus Covid19 e relativi provvedimenti restrittivi nazionali e regionali. Nel seguito del presente avviso, ove utilizzato il termine “assegnazione”, esso si intenderà subordinato alle condizioni appena specificate.

La durata prevista e presunta dell’assegnazione è compresa tra il 25 Giugno ed il 30 Settembre 2020, ma potrà subire anticipazioni o ritardi non quantificabili in maniera precisa allo stato attuale per le ragioni indicate. In ogni caso tali informazioni saranno pubblicate con atti successivi sul sito istituzionale dell’ente.

In ragione del ritardo dovuto all’emergenza sanitaria ed in esecuzione della deliberazione di G.C. n. 47 del 29.05.2020, il canone stagionale è stato proporzionalmente ridotto offrendo tariffe agevolate rispetto ai precedenti anni. La formazione della graduatoria, con l’eventuale sorteggio previsto nei casi che saranno di seguito specificati, avrà luogo il giorno 17.06.2020, alle ore 11:00, presso il Comune di Atrani, in seduta pubblica, e sarà effettuato dalla commissione che sarà istituita con apposito atto.

Il diritto d’uso del gavitello è consentito a persone fisiche e/o giuridiche, cittadini comunitari e/o stranieri, che risultano essere proprietari dei natanti e/o imbarcazioni. Sono esclusi dall’assegnazione le unità da pesca, da diporto superiori a mt. 9,00, i natanti definiti moto-d’acqua, acqua-scooter e mezzi similari per ragioni di manovrabilità e sicurezza.

La domanda per l’assegnazione del gavitello ai fini di ormeggio dovrà essere redatta, a pena di esclusione, sull’apposito modulo predisposto dall’ufficio competente in bollo. La stessa deve essere presentata dal solo proprietario (del che verrà data comunicazione c/o Agenzia Delle Entrate) dell’unità di navigazione al Comune di Atrani – Ufficio Protocollo – Settore Demanio, con le modalità e nei termini indicati dal bando. Non verranno considerate valide e quindi pena esclusione, le domande redatte su moduli diversi da quelli predisposti dall’ufficio di cui sopra, quelle compilate in modo incompleto e/o acquisite al protocollo dopo la data fissata dal bando. Non potrà essere prodotta più di una domanda per la stessa unità di navigazione e/o dello stesso proprietario.

Nel caso di presentazione di più domande (stessa unità e/o stesso motore e/o stesso proprietario ) saranno tutte escluse. Le domande potranno essere inoltrate, entro e non oltre le ore 12:00 del 15.06.2020: – a mezzo posta – raccomandata A/R all’indirizzo “Comune di Atrani ,Via Dei Dogi n. 24, 84010 ATRANI (SA) – Ufficio Protocollo”; – con consegna a mano presso il protocollo dell’Ente all’indirizzo “Via Dei Dogi n. 24, 84010 ATRANI (SA) ” (attese le restrizioni di accesso al pubblico e le disposizioni di servizio del Responsabile del Personale, dovute all’emergenza sanitaria da virus Covid 19, per la consegna a mano è consigliabile prendere preventivamente contatti telefonici con l’Ufficio Protocollo e, eventualmente, fissare un appuntamento. I recapiti telefonici possono rinvenirsi sul sito istituzionale dell’ente: in ogni caso si riporta sul presente avviso il numero generale del centralino 089/871185); – a mezzo PEC all’indirizzo protocollo.atrani@asmepec.it.

Sarà obbligo dell’istante accertarsi che la documentazione sia stata acquisita al protocollo generale dell’Ente Comunale entro e non oltre la data di scadenza fissata dal bando. Le domande pervenute o presentate in data successiva a quella stabilita dal bando, saranno oggetto di assegnazione solo in caso di disponibilità di posti di ormeggio in base alla rispettiva classe di appartenenza ed in base allo scorrimento della lista di attesa. La domanda dovrà essere datata e sottoscritta con firma leggibile per esteso.

Nella richiesta, il richiedente dovrà presentare, a pena di immediata esclusione, autocertificazione redatta ai sensi del D.P.R. 445/2000 (ALLEGATO N. 1), da corredarsi con fotocopia, non autenticata, di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore, con cui dichiara:

a) di aver preso visione dell’Avviso Pubblico e di accettarlo integralmente;

b) di non trovarsi in situazioni di contenzioso con il Comune di Atrani pendenti alla data di indizione della presente gara avanti ad uno o più organi di giustizia e di essere in regola con i pagamenti delle imposte tasse e tariffe comunali e non avere alcuna altra ragione di debito con il Comune;

c) di impegnarsi a non realizzare alcuna modifica al gavitello concesso anche se considerata temporanea; d) di impegnarsi a pagare il canone per l’assegnazione come previsto;

e) di non aver riportato condanne penali che comportino la perdita o la sospensione della capacità di contrattare con la Pubblica Amministrazione.

 I proventi derivanti dalle assegnazioni dei posti di ormeggio, saranno utilizzati totalmente, sia per il miglioramento e/o potenziamento delle aree gestite in regime di concessione demaniale marittima dal Comune di Atrani, sia per la manutenzione, l’ampliamento ed il miglioramento delle infrastrutture di servizio e di competenza del Comune, sia per la gestione del demanio marittimo di competenza comunale. 

In allegato il bando completo;

l’istanza per formazione graduatoria assegnazione ormeggio (posto barca) nello specchio acqueo comunale anno 2020;

la dichiaraizone sostitutiva;

la liberatoria;

l’informativa sui dati personali.

Più informazioni su

Commenti

Translate »