Ancora un intervento sul Sentiero degli Dei, salvate mamma e figlia all’altezza di Praiano

Ancora un intervento sul Sentiero degli Dei, salvate mamma e figlia all’altezza di Praiano. Come si vede che è finito il lockdown da coronavirus Covid-19, sono già in migliaia a scendere dal Sentiero degli Dei da Agerola fino a Positano, sopratutto nel fine settimana. Il sentiero che si dipana sulla Costiera amalfitana, fra le province di Napoli e Salerno, non solo è il più bello della Campania, ma il più conosciuto al mondo. Purtroppo come al solito si verificano incidenti e soccorsi tutte le settimane, appena terminato il lockdown.

Nel primo pomeriggio di oggi il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS) è stato allertato per 2 dispersi sul sentiero degli Dei.

Si trattava di 2 donne, madre e figlia partite per una escursione da Nocelle con destinazione Praiano. Lungo il percorso si sono, invece, ritrovate in località grotte santa barbara su un sentiero secondario. La madre era sfinita e non avevano cognizione se fossero sulla strada giusta. Pertanto, hanno allertato il 118 che ha girato la richiesta al CNSAS. I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico si sono subito diretti in zona, hanno anche contattato una guida locale che ha raggiunto e tranquillizzato le due donne fino all’arrivo della squadra tecnica e medicalizzata del CNSAS che, constatate le buone condizioni delle due donne, le ha accompagnate a valle.

Commenti

Translate »