Sant’Agnello, Covid: falso allarme su presunto caso all’ASL

Con l’inizio della Fase 2 e il lockdown quasi alle spalle, non si allevia la tensione per l’emergenza sanitaria. Nella giornata di ieri è infatta girata voce che un’inferimiera che lavora all’ASL di Sant’Agnello, sarebbe risultata positiva al Covid. Molta preoccupazione ha suscitato questa notizia del presunto caso nel comune della Penisola Sorrentina.

Infatti nei giorni scorsi, molte famiglie avevano portato i propri figli proprio negli ambulatori del Distretto Sanitario 59, c’è stata quindi molta apprensione da parte di chi è stato nella sede di via Mariano Lauro. In realtà si è trattato dell’ennesimo falso allarme: il sindaco Piergiorgio Sagristani ha infatti informato la popolazione che non sono stati fatti tamponi e che il paese è con zero contagi.

Commenti

Translate »