Quantcast

Salerno. Caos Movida I giovani non sono criminali

Caos movida, questore di Salerno: “Serve buon senso, i giovani non sono criminali”
Dopo le scene di assembramenti di giovani, specie sul Lungomare e nelle strade della movida cittadina, il questore di Salerno Maurizio Ficarra – in un’intervista rilasciata al quotidiano “il Mattino” – ha inviato tutti al buon senso e a non criminalizzare i ragazzi. « Le pattuglie verificano tutte le segnalazioni che arrivano ai nostri centralini ma vorrei ricordare ai cittadini che noi non possiamo impedire alle persone di affollare una piazza o di stare in strada a parlare. I miei uomini, ma anche quelli delle altre forze di polizia, fanno continui e ripetuti appelli al buon senso, ma occorre cercare di avere un po’ più di comprensione: non sono dei criminali, i criminali sono altri. Sono solo dei ragazzi che vanno redarguiti».

Commenti

Translate »