Riapertura delle Regioni, governatori ancora in conflitto. De Luca: “Giusto limitare le regioni con più contagi”

L’Italia torna ad essere unita, anche sul fronte degli spostamenti tra Regioni, a partire dal prossimo 3 giugno. Ma sebbene sia di fatto arrivata l’ufficializzazione della data del via libera per tutti – come riporta il sito web corriere.it – restano ancora delle divergenze tra i vari governatori. Da un lato c’è il presidente sardo, Christian Solinas, che non arretra sul progetto di chiedere un certificato di non positività a tutti coloro che si imbarcano per l’Isola. Dal lato opposto, invece, la governatrice della Calabria, Jole Santelli, che non vede l’ora di spalancare i confini regionali. Per altre Regioni, invece, la parola chiave è «prudenza». In Campania non usa giri di parole il governatore Vincenzo De Luca: «È del tutto ragionevole che un territorio con un altissimo numero di contagiati debba avere delle limitazioni alla mobilità».

Commenti

Translate »