Positano, l’ex sindaco Domenico Marrone annuncia una manifestazione anti-Lega il 2 giugno

L’ex sindaco di Positano, Domenico Marrone, ha annunciato dal proprio profilo social una manifestazione anti-Lega, che si terrà martedì 2 giugno. “Non possiamo permettere che Positano sia avvicinata alla Lega – ha scritto Marrone – Stiamo preparando una manifestazione per il 2 giugno per festeggiare in piazza la festa della Repubblica”.

Domenico Marrone

Positano avrà quindi le sue sardine, che vorranno presentare in piazza una risposta in antitesi al partito di Matteo Salvini, ma l’invocazione di tale evento sembra rinnovare il battage politico con il primo cittadino Michele De Lucia, considerando che si avvicina la campagna elettorale per le amministrative e questo potrebbe essere un saggio di quel che sarà.

La Lega ha deciso di portare militanti e simpatizzanti di tutto il territorio della provincia di Salerno nella città verticale, non solo per l’adesione del sindaco De Lucia al partito, ma perché i vertici provinciali hanno lasciato intedere che sarà da un luogo simbolo della Campania, nonché icona turistica dell’Italia nel Mondo, che dovranno essere gettate le basi per il programma politico delle regionali, con uno sguardo alla prossima competizione elettorale che ci sarà a Positano.

Commenti

Translate »