Le rubriche di Positano News - Condoglianze

Positano, il ricordo del M° Cesare Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia

Oggi improvvisamente si è spento  il M°  Cesare Nissirio, grande innamorato di Positano. Appena poteva arrivava con la sua aria di chansonnier, troppo felice di inebriarsi dell’abbraccio della sua amata località. Era subito d’obbligo vedere i suoi amici che erano poi la sua famiglia: Boutique Pepito’s dove comprava i pantaloni e le giacche di lino moda Positano. Il San Pietro, sempre accolto calorosamente dalla N.D. Virginia Attanasio e dai suoi figli. Un passaggio alla Buca di Bacco dove trovava  il sorriso affettuoso di Sasà, delle sue sorelle e di tutto il personale. Un saluto veloce ed allegro ad Angelina Imperati, in ricordo  dei suoi tanti caffè buoni e ristoratori. Una corsa alla Ceramica Parlato curioso di scoprire  ed ammirare le nuove alchimie di ceramica inventate da Berenice.

Ottimo cuoco, adorava la cucina, i profumi ed i prodotti di Positano. Direttore del Museo parigino di Roma, Associazione culturale di scambi internazionali , gemellato con il museo de Montmartre di Parigi, era un vulcano d’idee e grande fautore della cultura, Ha  sempre collaborato  con le più alte istituzioni, fra cui l’Ambasciata di Francia. Instancabile ha ideato e curato moltissime mostre di alto valore culturale ed intellettuale, avvalendosi dell’esperienza di Giovanni Truncellito come Art Director.

Ricordiamone alcune:

anno 1994 ” Les jeux sont faits ”  dedicata a Giulietta Masina e con una sua testimonianza. Si ricorda il mondo fantasioso  dei giochi dell’infanzia fra l’800 ed il’ 900.

anno 2005 ” Paris à la table ” inspirata alla gastronomia parigina  fra l’800 ed il ‘900.

anno 2006 ” Uno sguardo indietro e ai margini della danza. ballerini e coreografi del  XX secolo. Riflessi della Danza nei Premi Massine.

anno 2008 ” A la Mer ” villeggiatura dei parigini  fra mare e casinò dal 1875 al 1935.

Anno 2010 ” Les jeux d’antan ” giochi, giocattoli e divertimenti  d’un tempo che fu. Questa mostra ha anche ricevuto il Premio di Rappresentanza del Presidente  della Repubblica.

Anno 2011 “Aux folies Bergère ! ” 150 ani di storia del tempio parigino del ‘ Music-hall ‘ e dei suoi Dei.

Anno 2012 “Sa maeste le chat “dedicato a Pomponnette ed ai gatti di Parigi.

Anno 2017 ” Lo Chat noir  e i Teatri d’ombre a Parigi ” influenza sull’arte illustrativa fra l’800 ed il ‘900.

Fra le tante cose ideate da lui, si ricorda  la manifestazione ” Omaggio al Gattopardo ” di Luchino Visconti in cui si ricordava l’impegno artistico e professionale del M° Alberto Testa in occasione della scena del ballo girato al Palazzo di Valguarnera – Gangi di Palermo.

All’occasione creava  sonetti  umoristici e satirici  e come un nobile e dignitoso cavaliere d’altri tempi  non ha mai disdegnato di usare la sua penna come arma per combattere le ingiustizie  ed i soprusi perpetuati contro la vera e pura cultura.

Positano ricambia il suo grande amore. La sua allegria e la sua voglia  di vivere saranno sempre un ricordo indelebile nei cuori di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

Rosalba De Lucia

Positano, il ricordo del M° Cesare Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia
Positano, il ricordo del M° Cesare Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia
Positano, il ricordo del M° Cesario Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia
Positano, il ricordo del M° Cesario Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia
Positano, il ricordo del M° Cesare Nissirio nelle parole di Rosalba De Lucia

Commenti

Translate »