Medici e infermieri piantati in asso da molte regioni: escluso il bonus per i nostri “eroi”

Il Decreto Rilancio si trova da ieri in Gazzetta Ufficiale e, a quanto pare, sembra siano stati dimenticati coloro che ci hanno letteralmente salvato la vita in questi mesi. Sparisce il bonus di mille euro per medici e infermieri, ed allo stesso modo non vi è più traccia nemmeno dei dei concorsi pubblici per il Ministero della salute e l’Istituto Superiore di Sanità, l’estensione della dichiarazione di stato di emergenza (in scadenza il prossimo 31 luglio) per ulteriori 6 mesi.La novità più importante del Decreto è la cancellazione dell’articolo 10 inserito nella bozza che prevedeva come le regioni e province autonome, per l’anno 2020, nei limiti delle risorse disponibili e fermo restando l’equilibrio economico del sistema sanitario, potessero incrementare i fondi della contrattazione integrativa per riconoscere, al personale sanitario dipendente delle aziende e degli enti del Servizio sanitario nazionale direttamente impiegato nell’emergenza epidemiologica, un premio, sino a 1.000 euro, commisurato al servizio effettivamente prestato nel corso dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri il 31 gennaio 2020, nei limiti del doppio dell’ammontare indicato in tabella A per ciascuna regione e provincia autonoma.In realtà alcune regioni hanno già provveduto autonomamente al riconoscimento di un bonus di pari importo. D’altro canto sono molte le regioni che non hanno disposto nulla in tal senso ed, anche per quelle che si erano già attivate, ci si chiedeva se il bonus previsto dalla regione poteva cumularsi con quello che sarebbe arrivato i attuazione del decreto rilancio o se, al contrario, i fondi di cui all’ex art 10 sarebbero serviti alle regioni per finanziare i loro bonus. Interrogativo che ormai, alla luce della versione definitiva del decreto, non ha più ragion d’essere. Intanto, giungono numerosi appelli dai principali partiti politici affinché venga riconosciuto il bonus anche ai nostri “eroi”.

Commenti

Translate »