Massa Lubrense. Ruote squarciate a Nerano, l’ira del sindaco: “Grave danno di immagine”

Le scuse del sindaco di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, rivolte alle vittime di un atto vandalico codardo e spropositato

EPISODIO VANDALICO A NERANO: COMUNICATO DEL SINDACO

Nelle giornate di sabato e di domenica si sono verificati due episodi di vandalismo e danneggiamento di auto in sosta a Nerano. Escursionisti che si erano recati lungo il sentiero che porta a Ieranto si sono ritrovati con le gomme dell’auto tranciate. Come sindaco di Massa Lubrense porgo le mie scuse alle vittime dell’accaduto, condannando decisamente quanto successo. Alle prime notizie dell’accaduto sia il Comando di Polizia Municipale che i Carabinieri, sono intervenuti sul posto e stanno tutt’ora conducendo minuziose indagini. All’esito delle stesse, preannuncio fin d’ora che l’Amministrazione comunale si costituirà parte civile per il grave danno di immagine ricevuto contro il responsabile di tali episodi. Una terra ospitale come la nostra che fa dell’accoglienza il suo punto di forza non può permettersi che qualche incivile, con metodi intimidatori, possa minare il lavoro che negli anni tanti onesti operatori del turismo hanno fatto per fare grande il nome di Nerano e di Marina del Cantone.

Commenti

Translate »