Quantcast

A Maiori parcometri riattivati senza avviso: cittadini su tutte le furie, protesta la minoranza

Più informazioni su

La Fase 2 a Maiori non è iniziata sotto i migliori auspici, lunedì i cittadini hanno infatti trovato i parcometri nuovamente attivati senza alcun avviso. La vicenda è molto fumosa, perché tale situazione che ha scatenato proteste sui social, è avvenuta in concomitanza con il ritorno della Ztl sul Corso Reginna, motivo per cui molto presumibilmente ci siano state delle incompresnsioni in tal senso. Così la riaccensione delle colonnine per la sosta, ha scaturito reazioni di biasimo ad indirizzo degli amministratori, motivate dal difficile momento che stanno vivendo come lavoratori stagionali della Costiera Amalfitana.

maiori parcometri attivati senza avviso

Su tale vicenda, protesta anche la minoranza, con il consigliere Valentino Fiorillo che chiarisce la vicenda: “ci teniamo a precisare che i cittadini “sanno leggere” e soprattutto “comprendere” senza essere in “mala fede” visto che, nella comunicazione del 4 aprile il comune di Maiori disponeva che sospensione ztl e parcheggio gratuito sarebbero state prorogate “in base alle disposizioni del governo e della regione”; ergo, al 4 maggio, riattivata la ztl, per logica, è riattivato anche il pagamento del parcheggio. Se poi aggiungiamo che i parcometri sono attivi, non coperti e senza nessun avviso rispetto alla sospensione del pagamento, il quadro è completo. A riprova di quanto detto, mostriamo il ticket emesso da un parcometro del comune il 4 maggio e la comunicazione del 4 aprile.”

Più informazioni su

Commenti

Translate »