Costiera amalfitana, inchiesta su falsi incidenti stradali: assolta l’ex giudice di pace di Pagani

L’avvocato ed ex giudice di Pace Veronica La Mura assolta con formula piena da un’inchiesta del 2014 su un giro di falsi incidenti stradali in Costiera Amalfitana. Dopo sei anni di indagine e dibattimento l’assoluzione completa del legale nocerino – come scrive Il Mattino –  è stata emessa dai giudici della quarta sezione penale del tribunale di Napoli, presieduta da Loredana Acierno. Indagata per associazione a delinquere e abuso d’ufficio, l’avvocato La Mura aveva sempre rigettato le contestazioni. Dopo il proscioglimento del Csm, la professionista aveva negato ogni rapporto con gli avvocati coinvolti, chiarendo il rapporto con il dottor Alfonso Baio, consulente medico coinvolto nella stessa inchiesta.

L’assoluzione è con formula piena «per non aver commesso il fatto» rispetto ad alcune accuse e «perché il fatto non sussiste» per altre contestazioni. L’ipotesi di accusa quantificava un business di oltre 550mila euro, con le persone coinvolte originarie dell’Agro nocerino, e in particolare di Pagani. Gli incidenti si verificavano per lo più sulla strada provinciale che collega Chiunzi a Ravello e a Maiori.

Commenti

Translate »