Capri. Il duro post di Silvio Staiano: “Trasporti interni e trasporti marittimi, i sindaci prendano una posizione chiara”

Capri. Pubblichiamo il posti di Silvio Staiano, patron di Capri Watch, che solleva la problematica dei trasporti interni e marittimi sull’isola azzurra. Ecco le sue parole:

“Trasporti interni e trasporti marittimi: Siamo ad un bivio! I sindaci Marino Lembo e Alessandro Scoppa smettano di mantenere le loro posizioni nell’equivoco e prendano una posizione chiara e netta: sono o non sono dalla parte degli utenti e dei cittadini?

Non è accettabile, non è possibile, non è decente che L’ATC (Bus Pubblici dell’Isola) possa terminare tutte le corse per Anacapri, Marina Grande e Marina Piccola già alle 20 di sera e le Compagnie marittime, da mesi, ad effettuino l’ultima corsa da Sorrento alle 13.50 e l’ultimo aliscafo da Napoli alle ore 16! E’ il momento di dire BASTA! E’ il momento che l’intera popolazione pretenda ed ottenga risposte, in primis, e successivamente veda affermati i propri diritti alla mobilità. Lo indica la Costituzione!

E allora, basta nascondersi, da ora in poi riterremo complici i primi cittadini di Capri e Anacapri se non ingaggiano immediatamente una vera e propria guerra, senza campo, contro chiunque VERGOGNOSAMENTE costringe, permette ed “autorizza”, che i nostri diritti vengano ignorati e calpestati da chi, miliardari, si arricchiscono sulle spalle di lavoratori che neanche vengono pagati, nonostante beneficino di ingenti finanziamenti pubblici ignorando e calpestando gli orari minimi garantiti del Servizio Pubblico.

Se entro 7 giorni non cambia TOTALMENTE, sarò il primo a presentare un esposto alla Procura della Repubblica con l’augurio che, se ci sono responsabilità e complicità, qualcuno paghi anche col carcere questo SOTTRARRE del PUBBLICO DANARO, INDEBITAMENTE, quando non c’è nemmeno il corrispettivo delle corse fino alle 24!”.

Capri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »