Quantcast

Sorrento. Via i lampadari dalle arcate laterali della Basilica di Sant’Antonino. Il post e le foto di Antonino Siniscalchi

Interessante il post di Antonino Siniscalchi che riportiamo integralmente:

Sorrento. Basilica di Sant’Antonino. Via i lampadari dalle arcate laterali alla navata centrale.
Complice l’immancabile tappa in farmacia, l’inevitabile passaggio in piazza Tasso, doverosa la visita a Sant’Antonino, appuntamento quotidiano che si consolida da cinquantatré anni, inevitabilmente interrotto dall’emergenza del Covid-19 da almeno 40 giorni.
Il fatto. Nell’ultimo tratto dell’itinerario verso la Basilica incontro un antico “fedelissimo”. Convenevoli a distanza, pronta la replica per annunciare una novità. «Hai visto la chiesa senza i lampadari nelle arcate laterali? Sembra di entrare nel capannone di un laboratorio artigianale…». Rispondo sottolineando la lunga assenza, imperdonabile quanto obbligata, dalla Basilica, saluto frettolosamente il mio interlocutore.
La curiosità di constatare il new look della navata con le arcate libere dei lampadari. Le foto. Effettivamente, lo scenario è letteralmente cambiato, rispetto al passato, evidente nelle foto di archivio.
L’impronta consolidata del cronista è caratterizzata dall’insegnamento di grandi maestri del giornalismo. Ne potrei citare tante di “lezioni”, ne ricordo una per tutte: «Il giornalista può essere schierato, ma mai di parte».
E allora, chest’è!
Lascio la parola alle immagini. Prima e dopo.
Per favore, non prendiamocela con Sant’Antonino.
Ora più che mai…

Basilica Sant'Antonino
 
Basilica Sant'Antonino

Commenti

Translate »