Quantcast

Sant’Agnello ai tempi del Coronavirus secondo l’assessore comunale Attilio Massa.

Sant’Agnello ai tempi del Coronavirus secondo l’assessore comunale Attilio Massa. “Come comune di Sant’Agnello possiamo essere soddisfatti di come è stata gestita la situazione coronavirus: abbiamo avuto solo 3 contagiati di cui 2 guariti e, purtroppo, un deceduto; la penisola sorrentina ma anche la regione, governata dal presidente De Luca, ha fatto un lavoro eccellente. Mi sento di ringraziare il sindaco Piergiorgio Sagristani, il mio collega Giuseppe Coppola e la protezione civile che, in questi 40 giorni, non si sono fermati un attimo per assistere tutte le famiglie che avevano bisogno. Abbiamo seguito il canale istituzionale in cui, tramite i fondi anticipati dal Governo, abbiamo distribuito i buoni spesa ai cittadini che avessero necessità e non percepissero già reddito. Poi, tramite la protezione civile, gruppo di volontari, abbiamo seguito un secondo canale, mettendo a disposizione un “carrello solidale” che andiamo a ritirare ogni 2-3 giorni nelle varie attività commerciali, contenente generi alimentari ed offerte per le famiglie meno abbienti. Per quanto riguarda l’obbligatorietà o meno dell’uso della mascherina, la maggior parte dei negozi vuole che coloro che entrano la indossino ed il popolo santanellese ha risposto bene, in quanto esce solo per necessità ed indossa sempre mascherina e guanti”.

Commenti

Translate »