Quantcast

Positanonews Tg, intervento del Capitano Savarese e del prof. Strollberger: “I controlli continuano. Turismo? Aspettiamo speranzosi”

Tanti gli ospiti presenti ieri, durante il nostro appuntamento online Positanonews Tg. Tra questi, due grandi figure come il Capitano di Fregata, Capo del Compartimento Marittimo e Comandante del porto di Castellammare di Stabia, Ivan Savarese, e il professor Elmar Strollberger.

“Anche in questo periodo di emergenza continuiamo a svolgere i nostri compiti istituzionali, anzi, questi sono aumentati – ha dichiarato il cap. Saverese – La competenza territoriale è ampia, 60 km di costa, da Torre Annunziata a Massa Lubrense, arrivando fino a Tordigliano.

Evidentemente in questa situazione quasi surreale creatasi noi siamo lì a continuare i nostri controlli. Siamo impegnati in primis nella tutela dell’area protetta di Punta Campanella. Ovviamente l’attenzione è molto alta per la lotta alla pesca di frodo, specialmente per combattere quella del dattero di mare. Diverse specie ittiche hanno cominciato a farsi vedere nel nostro territorio, pesci particolari come le aguglie imperiali, che difficilmente si fanno vedere così vicini alla costa.

Segnali positivi che la Natura stia riprendendo il possesso di quello che dovrebbe essere nella sua disponibilità. Abbiamo pattugliato specialmente i periodi dei ponti festivi e devo dire che gli utenti del mare sono stati molto rispettosi delle norme”.

Parola anche al professore tedesco Elmar Strollberger: “Sapere quando potranno riprendere le esperienze fantastiche in Italia è difficile. La situazione è particolare, le scuole sono aperte da poco, solo per ultimo e penultimo anno. Più tardi gli altri anni, terzo e secondo e così via.

Non so quando potranno essere ripresi questi viaggi. Dipende dall’Italia, credo. La seconda ondata di contagi non credo sia così importante. I ristoranti ancora non sono aperti per ora, qui. Pian piano i negozi stanno riaprendo.

L’intervista dal minuto 24 circa:

Commenti

Translate »