Quantcast

Mascherina obbligatoria per fare jogging: gli sportivi contro la nuova ordinanza regionale

I runner si ribellano all’ordinanza regionale che obbliga all’uso della mascherina per poter svolgere jogging all’aperto. Da oggi con l’ultimo provvedimento del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – come scrive il quotidiano “Il Mattino”  tra le 6.30 e le 8.30 e tra le 19 e le 22, è consentito svolgere un’attività motoria all’aperto con la mascherina, purché da soli, vicino alla propria abitazione e mantenendo una distanza di almeno due metri da altre persone, a meno che non si tratti di soggetti appartenenti allo stesso nucleo convivente. «Anche se non ho mai provato, ritengo sia insalubre andare a correre, seppur vicino a casa, con qualcosa che non faccia respirare come si dovrebbe», ha evidenziato, ad esempio, il professore Giovanni Sciancalepore, direttore del dipartimento di Scienze Giuridiche all’università di Salerno, che, da tempo, pratica il triathlon.

Commenti

Translate »