Furore. L’opposizione organizza la spesa solidale, la Misericordia di Agerola pronta ad aiutare i più deboli

Furore, Costiera amalfitana. Riceviamo e pubblichiamo da Antonella Marchese

Tutto il gruppp politico “Furore nelle tue mani” ( che ringrazio per la costante vivacità e sensibilità che sempre mi dimostrano) ha pensato ad un modo per rendersi utile in maniera semplice e concreta: favorire l’incontro tra DOMANDA DI SOLIDARIETÀ E OFFERTA DI SOLIDARIETÀ.
Così, chi vorrà potrà decidere di destinare a chi ha bisogno beni alimentari acquistandoli presso i minimarket di Furore, i quali, senza esitare, hanno aderito all’iniziativa,dando il loro fondamentale contributo.

L’associazione di volontariato Misericordia di Agerola, invece, di buon grado, ha dato la sua disponibilità totale e gratuita per la consegna a coloro che faranno richiesta componendo il numero indicato.

Facciamo quello che possiamo: SPIANIAMO LA STRADA DELLA SOLIDARIETÀ, per limitare i danni sociali di questa emergenza e ridurre l’incertezza del futuro.

Spesa Solidale a Furore

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »