Costiera amalfitana. Tampone negativo per la donna di Conca a Castiglione, lo sfogo dei parenti sui social

Negativo il tampone della donna di Conca dei Marini, giunta al pronto soccorso del Presidio Ospedaliero Costa d’Amalfi.

Solo dopo essere entrata nel plesso ha avuto dei peggioramenti, con febbre e problemi respiratori, che ha fatto propendere per il tampone col tampone inviato celermente all’Ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno.

Il Tampone è negativo, il P.S. di Castiglione è stato sanificato già da ieri sera ed è a disposizione di chi ha bisogno dichiara Raffaele D’Uva, la Sig.ra ieri sera è stata sposta nel percorso covid in attesa del risultato del tampone, sta bene e adesso farà il resto degli esami tutti in sicurezza. Questa è l’ultima comunicazione che in buona fede e nel rispetto di tutti faccio, le prossime le attingete dai giornali di vostra fiducia, esatte o non esatte, non chiamate più, non messaggiate più perché non risponderò a nessuno. Troppe chiacchiere, troppa gente che non ha come sfogare, troppa gente che non aspetta altro per attaccare e infangare e intanto tornano sempre a passare dal pronto soccorso molte di queste persone. La porta è sempre aperta a tutti ma ricordate che se avete avuto qualche episodio sgradevole con qualcuno non fate di tutta l’erba un fascio, non prendetevela con tutti. – conclude.

Sui social arriva anche lo sfogo dei familiariL’ingresso di mia suocera presso il presidio ospedaliero Costa d’Amalfi è avvenuto a seguito dell’esigenza del suo medico, di farla sottoporre ad un controllo cardiaco e polmonare, che escludesse la presenza di edema polmonare, a seguito di un’improvvisa insufficienza respiratoria.

Tutto è finito per il meglio, dunque, solo un pomeriggio di ansia e preoccupazione che speriamo non si ripeta mai più.

 

Commenti

Translate »