Le rubriche di Positano News - Auguri

Costiera Amalfitana. Laurea ai tempi del coronavirus di Rosa Staibano. Tesi dall’hand made al digital made. Le Botteghe di Positano, Capri, Portofino, Taormina

Costiera Amalfitana. Laurea ai tempi del coronavirus di Rosa Staibano. Tesi dall’hand made al digital made delle Botteghe di Positano, Capri, Portofino, Taormina

Ci congratuliamo con Rosa Staibano, la giovane e_commerce manager originaria della costa d’ Amalfi a cui oggi è stato conferito il titolo di Dottore in Design del Sistema Moda con votazione 110/110. Come consueto in questo momento storico, la proclamazione è avvenuta in collegamento streaming con la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze. Rosa ha discusso la tesi “La digitalizzazione delle Botteghe Artigiane dall’ hand made al digital made”, un progetto basato sullo sviluppo del digitale che vede come protagonista il nostro territorio, un tema attuale che ci ha incuriosito e che abbiamo voluto approfondire con lei

Com’è nato questo progetto che vede il nostro territorio in prima linea?

Il progetto nasce con lo scopo di realizzare una piattaforma in grado di contenere i brand della moda artigiana del made in Italy situati nelle principali aree costiere italiane come: Positano, Capri, Portofino, Taormina. ll mercato low cost e la globalizzazione ad oggi hanno portato allo svilimento della manodopera con capi di dubbia qualità a prezzi sempre più competitivi mettendo in ombra i nostri punti di forza.

A proposito di globalizzazione questo progetto nasce in un periodo storico molto particolare, dove l’Italia è in ginocchio. Lei pensa che potrebbe essere un modo alternativo per risollevare il mercato?

Il digitale non è un modo alternativo ma è lo strumento più adatto in questo momento per risollevare il mercato. Pensi alla necessità che ad oggi hanno tutte queste botteghe che sono chiuse e che non avendo uno shop online sono rimaste bloccate con le vendite e di conseguenza con la produzione.

Perchè lei pensa che questo progetto possa essere efficace?

Io sono figlia della Costiera, conosco questo territorio. Le nostre sono piccole realtà stagionali, si lavora dai 6 ai 9 mesi all’anno, i restanti mesi invernali ci si occupa solo della produzione delle nuove collezioni. Questo progetto darebbe alle boutique la possibilità di sviluppare fatturato anche nei periodi di stasi ove tutto rallenta o si ferma.

A cosa dobbiamo puntare secondo lei oggi più che mai?

Tutto richiede evoluzione e l’evoluzione nasce dalle crisi profonde. Noi dobbiamo risollevarci consapevoli del fatto che il made in Italy sarà uno degli strumenti chiave per ripartire in tutti i settori.

La redazione di Positanonews si complimenta con Rosa, augurandole il meglio per la sua carriera lavorativa.

Laurea ai tempi del coronavirus

Commenti

Translate »