Ufficiale: le Olimpiadi di Tokyo rinviate all’estate 2021.

Più informazioni su

Si è cercato fino all’ultimo di salvare i Giochi Olimpici di quest’anno ma l’emergenza Covid 19 ha messo alle corde anche il governo Giapponese: dalla conferenza telefonica tra il primo ministro Shinzo Abe, il presidente del comitato olimpico internazionale Thomas Bach, il governatore di Tokyo Yuriko Koike, il presidente del comitato organizzatore Yoshiro Mori ed il ministro giapponese dei Giochi Olimpici Seiko Hashimoto, è scaturita la decisione di rinviare il tutto all’estate del 2021.  L’edizione si chiamerà comunque Tokyo 2020, per non perdere l’investimento sul merchandising ed il marchio. Dopo 80 anni, dunque, la storia si ripete: nel 1940, infatti, si sarebbe dovuta svolgere in Giappone la prima delle Olimpiadi moderne in Asia ma, a causa della guerra sino-giapponese, quella edizione non fu mai disputata. Oggi come allora sempre “per colpa” della Cina!

Più informazioni su

Commenti

Translate »