Scuole chiuse in tutta Italia, l’ipotesi del Governo Conte contro il Coronavirus. Speriamo di no!

Scuole chiuse in tutta Italia, l’ipotesi del Governo Conte contro il Coronavirus. Speriamo di no! L’ipotesi ci fa rimanere sgomenti, una soluzione drastica che noi di Positanonews non vorremmo fosse presa, ma in queste ore il Governo la sta valutando. Non è solo per l’allarme mondiale, che di fronte alla comunicazione del nostro Governo, e non dei giornali, che si chiudono tutte le scuole in Itaia, sarebbe devastante. Ma anche per il disagio nelle famiglie, per lo stravolgimento della didattica. Un disastro da tutti i punti di vista, anche psicologico e sociale, oltre che materiale. Ricordiamo che nel Sud Italia e in particolare in Campania non c’è alcun ceppo e solo alcuni casi, provenienti dal Nord, al quale va la nostra piena e totale solidarietà. Nessun caso, sottolineiamo nessuno, in Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina. Da Amalfi a Sorrento scuole sanificate al massimo per tre giorni e controlli ogni giorno. Speriamo bene

“Se gli scienziati dovessero chiedercelo”, questa sarebbe la misura estrema per contenere l’espandersi del contagio da coronavirus. Il Premier Conte nel parla al Corriere.it

Il Premier afferma: “Non possiamo escludere in assoluto la chiusura totale, anche se non è stata ancora chiesta dagli scienziati”.

Al momento la situazione è particolarmente critica nelle regioni del centro nord.

Il quadro di aperture e chiusure delle scuole e dei provvedimenti adottati

Marche: attività didattiche sospese fino all’8 marzo

Scuole chiuse in alcuni comuni dell’Alto Adige. Info

Scuole chiuse in Molise. Info

Chiuse due scuole in Campania: nel salernitano e a Torre del Greco

Piemonte, notizia di ieri chiusura scuole fino all’8 marzo. Info

Liguria prolunga sospensione attività didattica fino all’8 marzo. Le info

In Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto, nelle province di Pesaro-Urbino e Savona l’attività didattica è sospesa fino all’8 marzo.

Restano chiuse le scuole nei Comuni della cosiddetta “zona rossa” (nella Regione Lombardia: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia,Terranova dei Passerini; nella Regione Veneto: Vò).

In Friuli Venezia Giulia la sospensione delle attività didattiche è stata prevista fino al giorno 8 marzo.

Toscana e Lazio, casi di Coronavirus ma scuole restano aperte

A fine settimana bisognerà prendere un’ulteriore decisione per le zone finora interessate dalle problematiche legate al diffondersi del contagio.

Commenti

Translate »