Come fare richiesta per il bonus babysitter

Più informazioni su

Prendono corpo le agevolazioni previste dal Decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, che ha disposto, tra le numerose altre, anche misure di sostegno economico per le famiglie. L’Inps, infatti, ha pubblicato la Circolare n.44, relativa a “Bonus per servizi di assistenza e sorveglianza dei minori di cui agli articoli 23 e 25 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, pubblicato nella G.U. del 17 marzo 2020, n. 70. Istruzioni contabili”, meglio noto come voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting.

La nota dell’Istituto – dopo aver riepilogato le categorie degli aventi diritto al beneficio – al punto 4 fornisce le indispensabili indicazioni sulle modalità operative per accedere al bonus, così come previsto dal comma 10, dell’articolo 23 del Decreto. Le domande per ottenere il voucher, potranno essere presentate tramite:
– Applicazione Web online, disponibile su portale istituzionale INPS al seguente percorso: “Prestazioni e servizi” > “Tutti i servizi” > “Domande per Prestazioni a sostegno del reddito” > “Bonus servizi di baby sitting”; – Contact Center Integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06 164.164 (da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante); – Patronati, attraverso i servizi offerti gratuitamente dagli stessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »