Ravello. Emergenza Coronavirus: Giornata di Lutto Nazionale. Il discorso del sindaco Salvatore Di Martino

Ravello, Costiera Amalfitana. Emergenza Coronavirus: Giornata di Lutto Nazionale. Il discorso del sindaco Salvatore Di Martino. Anche Ravello ha aderito alla Giornata di Lutto Nazionale in memoria e in suffragio delle vittime del Coronavirus, tenutasi oggi, martedì 31 marzo 2020, alle ore 12.00. Di seguito, il discorso tenuto dal sindaco Salvatore Di Martino.

Ravello. Emergenza Coronavirus: Giornata di Lutto Nazionale. Il discorso del sindaco Salvatore Di Martino

«In questi minuti di grandi emozioni, penso che il pensiero di tutti quanti noi non può che andare a coloro che in questi giorni, con spirito di sacrificio, di abnegazione, hanno dato la vita per salvare altri concittadini.

E’ un momento difficile, molto, ma io sono sicuro e penso di interpretare il pensiero di tutti quanti voi, che di qui fino a venire la nostra società sarà sicuramente migliore per tutto quello che abbiamo tutti quanti patito. Penso che le inimicizie non ci saranno più, penso che tutti quanti dovremmo vivere in modo da avere contatti di solidarietà. Tra l’altro, tutti i Paesi, tutti i sindaci, stanno dando il meglio di loro stessi. Le Forze dell’Ordine, ovviamente, più di quello che fanno non possono fare. La solidarietà deve essere il principio animatore del nostro futuro e spero che da questa lezione saremo tutti più buoni e solidali, appunto. Grazie della presenza e viva l’Italia».

Commenti

Translate »