Positano. Emergenza Coronavirus, il Comune eroga buoni spesa alle famiglie in difficoltà. Ecco come richiederli. E’ il primo ad attivarsi

Il Comune di Positano ha stanziato la cifra di 20.000 euro che verranno distribuiti, sotto forma di buoni spesa, a circa 40-50 famiglie positanesi in difficoltà. E’ il primo ad attivarsi in Costiera amalfitana e Penisola sorrentina, già questa mattina fatta delibera di Giunta Comunale e comunicazione ai cittadini .

Positanonews ha sentito il sindaco Michele De Lucia il quale ha dichiarato: “Ci siamo attivati immediatamente. I buoni spesa, fino a 300 euro, verranno erogati immediatamente ai nuclei familiari che ne faranno richiesta entro venerdì 3 aprile. Serviranno ad aiutare nell’immediato ed abbiamo indicato anche i negozi dove poter utilizzare i buoni spesa.. Malgrado l’esiguo finanziamento ci siamo immediatamente attivati per essere vicino ai cittadini che ne hanno bisogno, facendo partire subito le domande per i buoni spesa. Abbiamo inoltre aperto un conto corrente comunale della Protezione Civile, lo stesso dove sono stati erogati questi fondi,  dove si potranno raccogliere fondi . E’  possibile fare donazioni per la solidarietà alimentare, versando un contributo libero al Comune, che verrà poi devoluto alle famiglie più bisognose.”.

Clicca qui per il modulo di autocertificazione: modulo-spesa-alimentare-covid-19

oppure visita la pagina del Comune di Positano https://comune.positano.sa.it/emergenza-corona-virus/

Da oggi 30 marzo e fino a venerdì 3 aprile è possibile presentare le domande per ricevere i buoni spesa per le famiglie, inviando la comunicazione all’indirizzo mail: sindaco@comune.positano.sa.it oppure alla PEC: sindaco@pec.comunedipositano.it

Solo in caso di impossibilità ad inviare mail è possibile consegnare le domande a mano, previo appuntamento, contattando l’ufficio protocollo ai numeri 089 812 25 14 / 089 812 25 20 dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

 

Commenti

Translate »