Oggi alle 12 tutti ad applaudire: flash mob da Nord a Sud anche alle 18

Mani che batteranno all'unisono, da Nord a Sud. L'iniziativa partita dai social per dire grazie al personale sanitario in prima linea nell'emergenza coronavirus

Più informazioni su

Un lungo applauso da tutta l’Italia: in questo momento così difficile, non esiste Nord o Sud, non esiste cattolico o musulmano, non esiste bianco o nero. Alle 12:00 tutti uniti per ringraziare coloro che lottano in questi momenti difficili, soprattutto medici, inferimeri e operatori sanitari in prima linea a fronteggiare quotidianamente l’emergenza coronavirus.

L’invito, che sta girando tra amministrazioni comunali e dottori, è quello di affacciarsi alla finestra di casa e applaudire, in un grande flash mob da Nord a Sud italia, questa mattina alle ore 12:00.

Alle 18, invece, l’appuntamento è di nuovo in musica. Se venerdì è stato l’inno nazionale a far sentire meno soli gli italiani in quarantena, oggi la canzone scelta è “Azzurro”. Ma si tratta solo di un’indicazione. Che ognuno lasci spazio alla propria immaginazione e che possa trovare in questi improvvisati appuntamenti un momento per guardare in faccia l’altro, anche se a distanza.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »