LE RIFLESSIONI DI MARCELLO AVERSA foto

Nelle scorse settimane, spesso in maniera anche poco velata, è sembrata passare una “linea” di pensiero che riteneva il Covid 19 meno impattante sul tessuto sociale perché, in fondo, colpiva solo le persone anziane.
Questo mi ha fatto ricordare le parole dell’Abate Generale dell’Ordine Cistercense, lette su un numero di Luoghi dell’Infinito, regalatomi dall’amico Giovanni Gazzaneo che ne è il coordinatore.
…”È come in un albero: i rami, la scorza, le foglie e i frutt

Altro…

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Commenti

Translate »